Travel Notes

Bolivia: tra salares e lagune

La Bolivia: il paese più povero del Sud America. Paesaggi bellissimi dai colori pastello, altopiani desertici a quote superiori ai 4000 metri e circondati da montagne innevate che hanno un’altezza di oltre 6000 metri; lagune con tonalità che spaziano dal rosa al verde ed all’azzurro con numerosissimi fenicotteri rosa e altri volatili che vivono ai loro margini.

Leggi tutto...

Ladakh: ai confini delle nuvole

Il Ladakh mi accoglie con un cielo terso che sembra dipinto e una luce contrastata che scolpisce i luoghi, le case dai tetti piatti ricoperti di paglia,esaltandone i ruvidi contorni. Raggiungo questo Sahara d’alta quota in aereo e dopo un volo favoloso sul Nanga Parbat, il K2 e l’Indo si atterra a Leh, in una valle brulla tra montagne grigie e marrone.

Leggi tutto...

Il volto di Hanoi

Nel volto di Hanoi si legge la storia di un paese antico, governato per mille anni dai cinesi e per mezzo secolo dai francesi.

Si abbracciano sul molo, stretti nelle loro T-shirt nere, illuminati dagli ultimi lampi rossi del sole che scivola dolcemente nel Lago Occidentale di Hanoi. Sono appena scesi da una barca e si avviano verso il loro motorino parcheggiato sotto gli alberi della riva. «La porto spesso in questo lago perchè è il lago romantico della mia città e il tramonto è stupendo», racconta Ngo Van Luc, una guida turistica di 27 anni. Luc ha conosciuto Pham Thi Ngon, una ragazza di Saigon, anche lei guida turistica, due anni fa. Ngon era in trasferta ad Hanoi con un gruppo di turisti giapponesi quando perse l'orientamento tra i vicoli del quartiere francese. «L'ho aiutata a ritrovare la strada e a trovare l'amore», sorride Luc.

Leggi tutto...

Srinagar: la perla del Kashmir

A pelo d’acqua, accovacciato a prua della shikara, Kadir pagaia dolcemente nel Dal Lake. Alle spalle le vecchie case ammonticchiate le une sulle altre di Srinagar, la perla del Kashmir. Lontani i rumori della città coi suoi mercati, le vecchie auto, i boulevard coi doppi filari di platani fin sulle sponde del lago.
Venticinque ore di corriera per lasciare il caldo opprimente e il caos di Delhi fino alla galleria di Jawarhar. Oltre il tunnel si spalanca la verdissima vallata kashmira con le imponenti catene montuose himalayane del Ladakh, il Piccolo Tibet. “Città della bellezza e della conoscenza”, Srinagar per secoli uno dei centri culturali e filosofici dell’Asia. Lo racconta la Moschea del Venerdì, la Moschea di Shah Hamdan e Roza Bal. I giardini Moghul, balconi persiani sulle rive del lago, tra i più belli d’Oriente.

Leggi tutto...

Places and People

  • 1
  • 2
  • 3
img_9.jpg

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.